Bandi

Arte, attività e beni culturali

Saranno privilegiate le iniziative rivolte a favorire la valorizzazione del patrimonio storico, artistico e culturale locale, anche a carattere innovativo, attraverso attività educative, di conoscenza e di sostegno dell’offerta culturale del territorio.

Le aree di intervento più importanti sono:
• restauro, conservazione e valorizzazione del patrimonio storico, artistico e architettonico locale;
• iniziative artistiche, manifestazioni, rassegne teatrali e musicali attraverso le quali si realizzi una maggiore diffusione e diversificazione dell’offerta culturale nel territorio della provincia di Viterbo;
• convegni, incontri, conferenze e iniziative editoriali volti alla valorizzazione di studi e ricerche sul patrimonio storico-artistico e culturale locale.

VAI AL BANDO

Educazione, istruzione e formazione

Saranno privilegiati progetti presentati dalle scuole del territorio provinciale e indirizzati a sostenere interventi didattici innovativi volti a incentivare l’ammodernamento delle dotazioni didattiche disponibili e dei percorsi formativi, che possano risultare anche di supporto alle nuove pratiche e attività connesse all’emergenza sanitaria.

VAI AL BANDO

Saranno privilegiati interventi e servizi sociali destinati a rimuovere o superare situazioni di bisogno e difficoltà a favore di coloro che vivono una condizione di fragilità: anziani, diversamente abili, minori e giovani in difficoltà emarginati e persone a rischio anche con attività di difesa della salute pubblica nel territorio. Tenuto conto dell’obiettivo di valorizzare le espressioni del Terzo Settore e della collettività nelle aree interessate dagli interventi, sono preferiti progetti proposti da una rete di partenariato a cui partecipano almeno tre soggetti di cui due almeno del Terzo settore. Qualora partecipi un ente locale o altri enti pubblici questi possono aderire come capofila assicurando il cofinanziamento quota parte del progetto con risorse economiche proprie.