Sala Assemblee - Fondazione Carivit Viterbo

Vai ai contenuti

Menu principale:

Sala Assemblee

Attività Istituzionale

DISCIPLINA PER L'USO DELLA SALA DELLE ASSEMBLEE DI PALAZZO BRUGIOTTI

Art. 1

L’Ente Carivit ritiene che rientri nelle proprie specifiche competenze ed attribuzioni statutarie la incentivazione di attività di studio, ricerca e relative manifestazioni nei settori dell’arte, della cultura, dell’istruzione, della formazione, della ricerca scientifica  anche mettendo a disposizione di terzi l’uso della Sala della propria Sede.


La sala  può contenere, per motivi di sicurezza fino ad un massimo di  90 persone.
  
Qualora venisse accertato l’eventuale   superamento di detti limiti di sicurezza,  l’Ente si riserva la facoltà di sospendere la riunione fino al ripristino del suddetto limite.
 
La sala  è dotata delle seguenti attrezzature: microfoni, impianto di amplificazione e registrazione, televisore, videoregistratore e schermo per proiezioni.

Art.2

L’uso della sala può essere concesso  alle persone giuridiche sia pubbliche che private, alle associazioni e organizzazioni – anche non riconosciute – senza finalità di lucro e alla cooperative sociali di cui alla legge 381/1999.
Gli argomenti oggetto della trattazione dovranno essere compatibili con materie riconducibili alla sfera di competenza dell’Ente e quindi  con esclusione di finalità politiche e sindacali.

I richiedenti dovranno inoltre dimostrare di possedere validi requisiti ed essere rappresentativi di interessi degni di incoraggiamento sulla base di quanto disposto dal Regolamento dell’Ente. Le specifiche iniziative oggetto della richiesta dovranno risultare conformi agli stessi scopi statutari dell’Ente.

Art.3

Gli interessati dovranno presentare all’Ente domanda scritta, riportante le indicazioni riguardanti la qualifica del proponente nonché una descrizione dell’iniziativa che si intende realizzare ed in particolare:

la denominazione del richiedente;
l’indicazione della data e dell’orario di utilizzo;
il tema della riunione;
il numero di partecipanti previsto con l’impegno a contenere il numero entro il limite massimo previsto all’art. 1
sottoscrizione di una nota con la quale viene sollevata, sotto ogni punto di vista, la scrivente Fondazione dalla responsabilità civile e penale per danni, furti o incidenti di qualsiasi tipo a persone o cose durante  la riunione;
assunzione degli oneri derivanti da eventuali danni arrecati dai convenuti nella sala stessa.

Art.4

L’autorizzazione sarà rilasciata con motivata decisione dal Presidente o in sua assenza dal Segretario Generale.


Art.5

Premesso che l’Ente è coperto da assicurazione per responsabilità civile per l’uso della sala, tuttavia per  conseguire maggiori garanzie assicurative, il  richiedente  dovrà stipulare ulteriore apposita polizza assicurativa, consegnando  copia della medesima  alla Segreteria della Fondazione almeno cinque giorni prima la data fissata per la riunione.

Qualora   il periodo di svolgimento della riunione  superi l’orario di apertura degli uffici della Fondazione   ovvero si svolga nelle ore di chiusura degli stessi e tutte le volte che sia prevista un’affluenza superiore alle 60 persone, il richiedente dovrà assicurare, con oneri a proprio carico, la presenza di personale di fiducia dell’Ente.



SCARICA IL MODULO DI RICHIESTA IN FORMATO WORD

DESCRIZIONE DELLA SALA ASSEMBLEE

 
Torna ai contenuti | Torna al menu